Richiedi informazioni

Settore vivaistico e progettazione di giardini

Nel settore vivaistico, l’utilizzo dei geotessili come teli paccimanti è sempre più diffuso poiché presenta molti vantaggi sia di tipo pratico che di tipo agronomico, di seguito se ne elenca qualcuno:

• Maggiore conservazione dell’umidità del suolo, con riduzione dell’evaporazione e conseguente minore fabbisogno di apporti idrici dall’esterno
• Maggiore conservazione della temperatura del suolo con minori sbalzi termici; miglioramento delle caratteristiche fisico-chimiche del suolo, grazie alla formazione di humus data dalla decomposizione delle sostanze organiche
• Maggiore precocità di raccolta (il terreno si riscalda in meno tempo e si mantiene più caldo rispetto al suolo non coperto consentendo così una più accentuata precocità delle colture e un più lungo ciclo produttivo);
• Diminuisce il dilavamento, specialmente dei nitrati, dato che le colture sono soggette in misura più limitata all’azione di piogge e irrigazioni;
• Contrasto alla germinazione dei semi delle piante infestanti con conseguente maggiore disponibilità idrica per le colture;
• Migliora la disponibilità di elementi fertilizzanti, perché le temperature medie più alte consentono una migliore attività dei microrganismi del terreno;
• Possibilità di pestare il terreno e lavorare in giardino anche quando è umido, senza infangarsi
• Aspetto generale più ordinato del giardino
• A ciò si aggiunge che i teli plastici sono del tutto imputrescibili, resistono ad attacchi acidi e basici del terreno e si possono trovare completamente intatti anche dopo molti anni dalla posa.

I prodotti specifici per questo settore sono:

• Plantex
• Teli ground cover